Come acquistare Ren (REN) e ottenere un BONUS di €30

COME ACQUISTARE Ren (REN)
IN BINANCE e ottenere un BONUS di €30

Acquista Ren (REN)
su Binance

Binance   è uno dei  principali  scambi di  criptovaluta in  riscaldamento. È cresciuto rapidamente dopo il suo lancio nel 2017 e anche ora ha il suo token, Binance Coin. Questo è uno dei posti migliori per acquistare e scambiare alcune delle criptovalute alternative meno conosciute: hanno una vasta gamma che cambia costantemente con l’aggiunta di nuove criptovalute e il ritiro di quelle vecchie.
Bitcoin Exchange | Exchange de Criptomonedas | Binance

FASE 1: REGISTRAZIONE

Per iniziare, devi andare alla  pagina  della   reception   e fare clic su “Registrati”. Verrai reindirizzato ad una pagina di registrazione dove dovrai compilare i campi: email e password. Ti verrà inviata un’e-mail di verifica; clicca sul link per attivare il tuo account. Ti consigliamo inoltre di configurare 2FA.

IMPORTANTE: PER OTTENERE €30 a BTC quando ti iscrivi PER BINANCE, DO IT da questo link. CONFERMANDO LA TUA EMAIL, RICEVERAI LA RICOMPENSA.

FASE 2: DEPOSITO FONDI

Binance ora ti consente di acquisire criptovaluta con una carta di credito, un servizio relativamente nuovo. Altre valute disponibili con carta di credito sono Ripple, Ethereum, Litecoin e Bitcoin Cash. Dopo averne acquisito uno, puoi scambiarli con qualsiasi altra criptovaluta sulla piattaforma.
Deposito Cómo su Binance | Binance Academy

FASE 3: ACQUISIRE CRIPTOVALUTA

A seconda del tuo livello di esperienza, puoi scegliere tra la versione base o avanzata. Se non sai molto sulla piattaforma Binance, ti consigliamo di utilizzare la versione base. Fare clic su criptovaluta quindi completare il ticket per effettuare lo scambio.
Tutorial - Categoria | Binance Academy

Perché acquistare  Ren (REN)

 
Cos'è Ren (REN)?  [Una guida completa per REN]

Cos’è Ren (REN)?

Il concetto di interoperabilità della rete blockchain è stato assimilato per superare la barriera di comunicazione standardizzata che ha dovuto affrontare la prima iterazione di Internet.

Presentata come la soluzione in grado di fornire più scalabilità, liquidità e accesso ad applicazioni decentralizzate (dapps), l’interoperabilità assume diverse forme nel più ampio spazio delle criptovalute.

   Sono già presenti promettenti strutture interoperabili, come Cosmos , dove le blockchain possono essere sviluppate nel più ampio meccanismo di consenso della rete Tendermint.

Tuttavia, l’attuale progettazione di questi modelli presenta dei limiti, ovvero sono ecosistemi di comunicazione standardizzati, ma è ancora difficile tradurre questo modello di comunicazione universale ad altri ecosistemi, ad esempio la costruzione del ponte Cosmos per Ethereum    .

In questo senso, stanno proliferando anche soluzioni blockchain più boutique e agnostiche. Ad esempio, gli scambi atomici, i trasferimenti di asset ridotti al minimo dalla fiducia, hanno compiuto progressi significativi nell’ultimo anno e si stanno materializzando oltre gli scambi di rete nativi (ovvero i trasferimenti Kyber ed ERC-20) per le risorse cross-blockchain.

Projeto Ren    è una di quelle iniziative che aiutano a plasmare la narrativa DeFi, principalmente nella convergenza di interoperabilità e privacy, dove l’obiettivo finale è “liberare denaro”.

Cos'è il progetto Ren (REN)?  Interoperabilità, riservatezza e crittografia ...

La necessità di interoperabilità in DeFi

È un assioma che la liquidità genera liquidità e gli obiettivi dichiarati di molti progetti emergenti nello spazio crittografico (ad esempio, FTX    ) si concentrano sulla creazione di una migliore liquidità nei mercati crittografici. Oltre a collegare l’infrastruttura che può sfruttare il mosaico degli scambi, l’interoperabilità può funzionare come uno strumento essenziale per fornire una migliore liquidità agli utenti e un’interfaccia più standardizzata.

 

Ad esempio, nel contesto di Bitcoin, progetti affascinanti come il TradeLayer    nativo stanno costruendo DexS in Bitcoin e Litecoin, dove il modello di trading decentralizzato della piattaforma può persino consentire la leva della catena.

Come funziona

Una migliore interoperabilità ha anche promettenti implicazioni in termini di liquidità sotto forma di interfacce più accessibili per gli utenti. Secondo il progetto Ren    :

“Senza interoperabilità, è impossibile collegare tra loro blocchi di blocchi diversi, in modo che le vostre applicazioni decentralizzate possano beneficiare della reciproca liquidità e fornire un’esperienza semplice e completa ai propri utenti. “

Esperienze utente più intuitive abbasseranno le barriere all’accesso ai prodotti di crittografia DeFi, suscitando un maggiore interesse nell’ecosistema e fornendo così più liquidità. Il finale ideale è un sistema fluido di protocolli aperti e interconnessi che possono integrare mercati altamente liquidi, che vanno dai derivati ​​agli scambi spot e alle blockchain.

Al centro dell’interoperabilità c’è il potenziale dei protocolli aperti e, con essi, l’incorporazione di alcuni interessanti progressi crittografici, come il Secure Multi-Party Computing (sMPC).

Ren lancia un protocollo per consentire il trasferimento di valore ...

Ren Project, interoperabilità, riservatezza e liquidità

Ad alto livello, Project Ren è analogo a una rete blockchain pubblica, evidenziata da noi che eseguono client, consenso BFT (utilizza una versione modificata di Tendermint) e una macchina virtuale: RenVM. Tuttavia, l’obiettivo principale di Ren è la privacy e un programma di interoperabilità indipendente dalla blockchain per supportare le applicazioni finanziarie.

“La riservatezza e l’interoperabilità inaffidabile sono assolutamente necessarie per ottenere applicazioni realmente decentralizzate, sicure, utilizzabili e liquide”  , dettaglia la documentazione di Ren. “Fondi oscuri, DEX, leva finanziaria, prestiti, garanzie, trasferimento di risorse digitali e molti altri casi d’uso sono ora resi privati, interoperabili e convenienti grazie a RenVM. “

Ren affronta questo problema con una visione interessante che funziona come un miglioramento dei requisiti di fiducia impliciti in tecnologie come le catene laterali bidirezionali federate e le implementazioni di protocolli espliciti (ad esempio, Cosmos e Polkadot).

In Ren sono supportate le blockchain che non richiedono l’integrazione dei messaggi di protocollo necessari in strutture inter-blockchain come Cosmos, dove IBC è il protocollo di messaggistica standardizzato.

Piace? “O cosa? Implementa un’implementazione proprietaria di sMPC, una tecnica crittografica all’avanguardia con affascinanti conseguenze a lungo termine nella crittografia.

Protocollo Ren

L’idea generale di sMPC è quella di calcolare reciprocamente le funzioni su input appartenenti a parti indipendenti, senza rivelare input da altre parti. Ad esempio, le borse autoregolamentate che desiderano testare le loro riserve senza rivelare il valore esplicito delle loro riserve possono utilizzare un modello sMPC per convalidare se le loro partecipazioni sono al di sopra di un limite specifico.

“L’interoperabilità si ottiene generando una chiave privata segreta”, dettaglia la documentazione di Ren. “Questa chiave privata segreta viene utilizzata per firmare eventi e transazioni in diversi blocchi di blocchi in modo che RenVM possa dimostrare che gli eventi sono stati convalidati dalla sua rete decentralizzata di migliaia di Darknode. “

Il risultato è duplice: maggiore riservatezza e interoperabilità, che crea liquidità. Gli input, gli output e gli stati di elaborazione non vengono mai rivelati e sMPC consente simultaneamente a Ren di evitare la necessità di asset di test come il Bitcoin avvolto, che costituisce un ulteriore livello di attrito nell’esperienza dell’utente.

La parte migliore per le entità che cercano di aumentare il proprio flusso di cassa è che la soluzione funziona essenzialmente come un plug-in.

Presentazione di Ren

Ad esempio,   il progetto uniswap di Ren consente integrazioni di token ERC-20 spostati, apparentemente un metodo per Ethereum DEX per supportare altre criptovalute, come Bitcoin o ZCash, senza modifiche o fasi intermedie di “packaging”. e “scartare”. E i suoi obiettivi dichiarati mirano a una perfetta esperienza utente, ignorando la complessità sottostante in modo che gli utenti non abbiano il difficile compito di passare tra due diverse interfacce blockchain.

Secondo Ren:

“Gli utenti non devono utilizzare portafogli speciali o transazioni speciali. Ad esempio, gli utenti che scambiano Bitcoin su un Ethereum DEX non avrebbero mai niente da fare se non trasferire Bitcoin sulla stessa blockchain di Bitcoin. ” 

Le applicazioni finanziarie di Ren includono il   trading OTC ad alto volume senza rischio di controparte, prestiti multilaterali molto più liquidi e fondi DEX e liquidità basata sulla capacità di incorporare l’asset crittografico più liquido, Bitcoin. attraverso l’infrastruttura del mercato. .

 

In combinazione con la capacità di calcolare i dati delle transazioni privatamente e reciprocamente, l’iniziativa di Ren rappresenta uno sviluppo interessante per le aziende che lavorano alla costruzione di infrastrutture DeFi.

Ren lancia RenVM, semplificando l'uso di Bitcoin, Bitcoin Cash e ...

Conclusione

La storia    del progetto Ren è iniziata alla fine del 2017 con il nome di Protocol of the Republic, un dark pool decentralizzato inter-chain; uno scambio segreto in cui i trader potevano aprire ordini senza che nessuno sapesse quale fosse l’ordine.

Durante lo sviluppo, Ren si rese presto conto che non aveva senso dedicare un’intera rete di macchine a un singolo gruppo ombra, consumando la loro potenza di calcolo, l’archiviazione e la larghezza di banda della rete. Quindi, nel 2018, Ren ha iniziato ad espandere il protocollo per consentire a chiunque di creare il proprio gruppo oscuro con il proprio insieme di regole. RenEx è stato il primo di questi gruppi fantasma e lanciato alla fine del 2018.

Ren ha continuato a far progredire la tecnologia sottostante nel tentativo di risolvere i problemi che persistono. Un backlog nascosto era una cosa e un grande passo avanti, ma il protocollo aveva bisogno di qualcosa di più per catturare un caso d’uso reale.

Era necessaria la riservatezza end-to-end; dall’apertura degli ordini alla loro esecuzione. Era necessaria l’interoperabilità tra le catene; integrare la liquidità di diversi blockchain, da BTC a ZEC a EOS e tutto il resto, e forzare l’esecuzione degli ordini (in un modo che gli scambi atomici non faranno mai). 

Detto questo, era chiaro che Ren aveva risolto qualcosa di molto più grande, oltre alle sfide che solo le piscine oscure devono affrontare. Tutte le applicazioni di finanza decentralizzata (DeFi) necessitano di un modo per affrontare la privacy e l’interoperabilità e la nostra soluzione può essere generica. Sebbene abbia risolto la privacy e la liquidità interoperabile per i fondi oscuri, risolve anche gli stessi problemi per DEX, piattaforme di prestito, piattaforme di leva, piattaforme collaterali e altro ancora. 

Questo è esattamente ciò che ha fatto Ren con l’evoluzione a RenVM, portando liquidità interoperabile e privacy a tutta la DeFi.

The Ren Project (REN): A Brief Overview - L33T GUY'S BLOG - Medium

In questo articolo, abbiamo imparato come comprare Ren (REN)
:

Come acquistare Ren (REN)
Italia

Come acquistare Ren (REN)
Svizzera

Come acquistare Ren (REN)
San Marino

Come acquistare Ren (REN)
Monaco

Come acquistare Ren (REN)
Stato della Città del Vaticano