Come acquistare Pundi X (NPXS) e ottenere un BONUS di €30

COME ACQUISTARE Pundi X (NPXS)
IN BINANCE e ottenere un BONUS di €30

Acquista Pundi X (NPXS)
su Binance

Binance   è uno dei  principali  scambi di  criptovaluta in  riscaldamento. È cresciuto rapidamente dopo il suo lancio nel 2017 e anche ora ha il suo token, Binance Coin. Questo è uno dei posti migliori per acquistare e scambiare alcune delle criptovalute alternative meno conosciute: hanno una vasta gamma che cambia costantemente con l’aggiunta di nuove criptovalute e il ritiro di quelle vecchie.
Bitcoin Exchange | Exchange de Criptomonedas | Binance

FASE 1: REGISTRAZIONE

Per iniziare, devi andare alla  pagina  della   reception   e fare clic su “Registrati”. Verrai reindirizzato ad una pagina di registrazione dove dovrai compilare i campi: email e password. Ti verrà inviata un’e-mail di verifica; clicca sul link per attivare il tuo account. Ti consigliamo inoltre di configurare 2FA.

IMPORTANTE: PER OTTENERE €30 a BTC quando ti iscrivi PER BINANCE, DO IT da questo link. CONFERMANDO LA TUA EMAIL, RICEVERAI LA RICOMPENSA.

FASE 2: DEPOSITO FONDI

Binance ora ti consente di acquisire criptovaluta con una carta di credito, un servizio relativamente nuovo. Altre valute disponibili con carta di credito sono Ripple, Ethereum, Litecoin e Bitcoin Cash. Dopo averne acquisito uno, puoi scambiarli con qualsiasi altra criptovaluta sulla piattaforma.
Deposito Cómo su Binance | Binance Academy

FASE 3: ACQUISIRE CRIPTOVALUTA

A seconda del tuo livello di esperienza, puoi scegliere tra la versione base o avanzata. Se non sai molto sulla piattaforma Binance, ti consigliamo di utilizzare la versione base. Fare clic su criptovaluta quindi completare il ticket per effettuare lo scambio.
Tutorial - Categoria | Binance Academy

Perché acquistare  Pundi X (NPXS)

 
Cos'è Pundi X?  Guida per NXPS, XPOS, XPOS, token XPass

Cos’è Pundi X (NPXS)?

Pundi X è il progetto che vuole rendere la spesa per la crittografia facile come una carta di credito. I creatori del token NPXS sperano che un giorno verrà utilizzato sui loro dispositivi POS (point of sale) basati su Ethereum. Questo approccio può fornire servizi bancari di base alle regioni sottosviluppate, come l’America Latina e l’Indonesia.

ANN] Aggiornamento della vendita di token - Pundi X - Medio

Un’introduzione a NPXS

Uno dei punti deboli più notevoli della crittografia è la capacità di effettuare acquisti. Pundi X    prevede di cambiare tutto ciò, distribuendo da centinaia a migliaia di dispositivi intelligenti nei punti vendita ai rivenditori in modo che possano accettare pagamenti sotto forma di NPXS, il token crittografico proprietario della rete.

Se puoi distribuire dispositivi gratuitamente e con commissioni di transazione inferiori rispetto alle carte attuali e alle soluzioni di pagamento mobile, questa è un’ottima idea.

Tuttavia, non aspettarti di vederlo presto negli Stati Uniti: Pundi X sta prendendo di mira l’Indonesia con piani di espansione in tutto il sud-est asiatico. È un obiettivo coraggioso con un grande guadagno se funziona, soprattutto in un’economia con il 73% della popolazione senza banca.

Sta inoltre   rafforzando la sua presenza    in circa 25 paesi emergenti fino ad oggi, incluso il Sud Africa.

L’azienda sta anche lavorando con BitCapital per    portare i suoi dispositivi per punti vendita in Sud America    attraverso Brasile e Colombia. Se le persone nei paesi in via di sviluppo accettano la criptovaluta e sono felici di fare affari con un dispositivo per punti vendita, allora questo potrebbe essere il futuro.

Pundi X ha anche    presentato il suo XPhone    al CES 2019 di gennaio a Las Vegas. Il telefono basato su blockchain e il suo protocollo Function X    competono con   la piattaforma M1 basata su Electroneum di Samsung   e Exodus 1 abilitato alla crittografia di HTC.

Il CEO e co-fondatore Zac Cheah ha 12 anni di esperienza e anche il resto del team ha un solido background. Naturalmente, potrebbero cercare di crescere molto velocemente, poiché la spedizione dei loro XPOS e XPhone è stata ritardata fino alla prima metà del 2019. Come molte startup basate su blockchain, il team sta lottando per soddisfare le linee guida. scadenze. della sceneggiatura.

Prima di esplorare gli aspetti tecnici e commerciali del progetto Pundi X, discutiamo le specifiche del token NPXS e le prestazioni di mercato.

Pundi X - Rendere la criptovaluta accessibile a tutti

Distribuzione dei token NPXS

Pundi X ha una fornitura totale di 280.255.193.861 NPXS senza un massimo noto. Il prezzo massimo di $ 0,015341 si è verificato il 13 maggio 2018 e circa $ 4 milioni in NPXS vengono scambiati ogni giorno.

Pundi X ha raccolto 35 milioni di dollari nella vendita di token ICO da settembre 2017 al 21 gennaio 2018.

35.000.000.000 NPXS (all’epoca noto come PXS) furono venduti tramite la prevendita e la vendita collettiva di ICO. Il team ha trattenuto 15.750.000 e altri 1.750.000.000 sono stati distribuiti ai primi investitori e il resto è stato trattenuto da Pundi X per ulteriori sviluppi e commercializzazione. Ha anche messo da parte il 2% dei token venduti per finanziare    programmi di ricompensa    sui social media e sulle piattaforme online.

NPXS è un token ERC-20 sulla blockchain di Ethereum. È compatibile con i portafogli compatibili ERC20, come MyEther Wallet, Ledger Wallet e Trezor.

NPXS è negoziato su una varietà di scambi crittografici di alto profilo, sebbene la maggior parte degli scambi avvenga su Binance. Può anche essere scambiato su Indodax, Hotbit, LATOKEN, Bitbns, Gate.io, Bit-Z, ecc.

Lunedì X - XPass

Reimpostazione dell’elaborazione dei pagamenti

Il progetto che Pundi X sta realizzando collega i dispositivi POS alla blockchain di Ethereum attraverso due livelli di comunicazione utilizzando Xplugins. Questi dispositivi vengono consegnati alle società di vendita al dettaglio per essere installati sulla loro piattaforma di punti vendita, che include lettori di carte, scanner di portafogli mobili NFC e altre tecnologie di pagamento.

Entrambi i livelli imitano i tradizionali processi di verifica e approvazione dei pagamenti bancari in quel livello di comunicazione che emette la richiesta di acquisto e l’altro registra la vendita. Ecco come funziona attualmente con la tua carta di credito o di debito.

Quando inserisci la tua carta di pagamento nel dispositivo POS, il chip o la banda magnetica vengono letti per le informazioni di base sull’account. Queste informazioni vengono inviate alla banca acquirente o al processore tramite una connessione Internet o una linea telefonica. Viene quindi autenticato utilizzando un PIN, CVV, ecc., La transazione viene completata e viene stampata una ricevuta.

Nei giorni successivi alla transazione, il commerciante, il titolare della carta e la banca acquirente saldano e regolano il pagamento. Questo ritardo è in gran parte invisibile al titolare della carta, ad eccezione dei record che compaiono sui nostri estratti conto.

Pundi X spera che la sua soluzione basata su blockchain consentirà ai rivenditori di accettare più pagamenti basati su crittografia. Ha persino emesso la sua carta di credito XPP supportata da NPXS. Ma quando abbiamo accennato al    nostro articolo sulla vendita al dettaglio di blockchain dirompente    , le commissioni di transazione non sono il più grande ostacolo da superare con i rivenditori.

La volatilità dei prezzi    è una delle principali preoccupazioni, poiché i rivenditori possono facilmente perdere il 10% di tre cifre in un giorno a causa delle fluttuazioni dei prezzi delle criptovalute. Vendere un articolo per $ 100 e ricevere solo $ 80 alla fine della giornata significa avere un taglio del 20% nel pagamento, che è una  parte importante   del margine del 25-35% di cui godono i rivenditori.

Il    costo medio di elaborazione delle carte di credito    è del 2% per i rivenditori tradizionali e del 2,5% per le attività online. Dal    6 agosto al 5 settembre 2018    , Bitcoin ha registrato aumenti di oltre $ 7.000 e minimi inferiori a $ 6.000, una differenza di poco inferiore al 20%. Il settore della vendita al dettaglio sta    per crescere    e questi numeri non tornano.

È una vendita difficile, ma il Pundi X potrebbe avere altri assi nella manica per avere successo.

Pundi X presenta xPOS e xPhone - Hello BlockChain

Sidechain e scambio di crittografia

Non si tratta solo di fare acquisti, anche il trading di criptovalute e token può essere un onere costoso. Inevitabilmente, la maggior parte delle strade porta a BTC o ETH prima di essere scambiate con fiduciari e utilizzate come valuta. Quindi fare qualcosa di semplice come dare soldi a qualcuno è più difficile di quanto sembri.

Quando Lombok, Indonesia, ha subito il primo di quattro terremoti nel 2018, Pundi X ha immediatamente iniziato a lavorare,    consentendo donazioni crittografiche    per aiutare a finanziare i soccorsi per oltre 350.000 vittime. Ha collaborato con Kopernik per raccogliere oltre $ 42.000 in NPXS, ETH, BTC e BCH.

Il team sta lavorando duramente per collaborare con altri blockchain come Nem, Stellar, Zcash, Wanchain e Verge. Ha anche un forte sostegno dalla comunità fintech nel sud-est asiatico, con partner come Singapore Fintech Association, Fintech Indonesia e Hong Kong Fintech Association.

La tecnologia può essere adattata per usi oltre i dispositivi per punti vendita e le capacità di condivisione di Pundi X significano che l’IP sottostante ha valore, anche se l’azienda dietro di esso non diventa mai una Fortune 500. Può ancora esistere per a lungo. il tempo come mezzo importante al servizio della tua nicchia o indirizzato ad altre attività.

Un esempio di ciò è l’XPhone, che utilizza lo stesso protocollo dei dispositivi POS, ma in un design per smartphone rivolto al consumatore. Sebbene sia stato annunciato al CES per generare buzz, l’unico vero modo per far sì che questo telefono sia praticabile sul mercato è che il team collabori con Google, Apple o un altro produttore di telefoni che vuole competere facilmente. Samsung e HTC.

Pundi X presenta il suo XPhone basato sulla tecnologia blockchain ...

Conclusione

Pundi X ha grandi ambizioni, ma potrebbero non essere sufficienti per superare le attuali obiezioni del settore retail all’accettazione della crittografia come pagamento. Tuttavia, ha costruito un progetto solido ed è già un crittografo ad alte prestazioni, nonostante la sua giovane età. Il successo di Pundi X dipende dalla sua esecuzione nei suoi principali vantaggi.

  • Pundi X è completamente concentrato sulla costruzione di punti vendita fisici in grado di accettare pagamenti in criptovalute.
  • NPXS è un token ERC-20 sulla blockchain di Ethereum. È accettato da tutte le principali borse e può accettare ETH, BTC e BCH come coppie di trading.
  • Pundi X ha commissioni di transazione inferiori rispetto alle carte di credito tradizionali. Sfortunatamente, è soffocato dalla volatilità delle valute criptate rispetto alle valute legali.

Se riesci a mettere in azione le parti giuste, Pundi X può essere un investimento solido in grado di resistere alla prova del tempo. Non sappiamo ancora cosa servirà affinché la criptovaluta venga accettata dalle grandi aziende e dai negozi di famiglia.

La stabilizzazione dei prezzi aiuterà e, se lo farà, il Pundi X sarà nel posto giusto al momento giusto.

In questo articolo, abbiamo imparato come comprare Pundi X (NPXS)
:

Come acquistare Pundi X (NPXS)
Italia

Come acquistare Pundi X (NPXS)
Svizzera

Come acquistare Pundi X (NPXS)
San Marino

Come acquistare Pundi X (NPXS)
Monaco

Come acquistare Pundi X (NPXS)
Stato della Città del Vaticano