Come acquistare Civic (CVC) e ottenere un BONUS di €30

COME ACQUISTARE Civic (CVC)
IN BINANCE e ottenere un BONUS di €30

Acquista Civic (CVC)
su Binance

Binance   è uno dei  principali  scambi di  criptovaluta in  riscaldamento. È cresciuto rapidamente dopo il suo lancio nel 2017 e anche ora ha il suo token, Binance Coin. Questo è uno dei posti migliori per acquistare e scambiare alcune delle criptovalute alternative meno conosciute: hanno una vasta gamma che cambia costantemente con l’aggiunta di nuove criptovalute e il ritiro di quelle vecchie.
Bitcoin Exchange | Exchange de Criptomonedas | Binance

FASE 1: REGISTRAZIONE

Per iniziare, devi andare alla  pagina  della   reception   e fare clic su “Registrati”. Verrai reindirizzato ad una pagina di registrazione dove dovrai compilare i campi: email e password. Ti verrà inviata un’e-mail di verifica; clicca sul link per attivare il tuo account. Ti consigliamo inoltre di configurare 2FA.

IMPORTANTE: PER OTTENERE €30 a BTC quando ti iscrivi PER BINANCE, DO IT da questo link. CONFERMANDO LA TUA EMAIL, RICEVERAI LA RICOMPENSA.

FASE 2: DEPOSITO FONDI

Binance ora ti consente di acquisire criptovaluta con una carta di credito, un servizio relativamente nuovo. Altre valute disponibili con carta di credito sono Ripple, Ethereum, Litecoin e Bitcoin Cash. Dopo averne acquisito uno, puoi scambiarli con qualsiasi altra criptovaluta sulla piattaforma.
Deposito Cómo su Binance | Binance Academy

FASE 3: ACQUISIRE CRIPTOVALUTA

A seconda del tuo livello di esperienza, puoi scegliere tra la versione base o avanzata. Se non sai molto sulla piattaforma Binance, ti consigliamo di utilizzare la versione base. Fare clic su criptovaluta quindi completare il ticket per effettuare lo scambio.
Tutorial - Categoria | Binance Academy

Perché dovresti acquistare Civic (CVC)

Cos’è Civic (CVC)?

Civic è un protocollo di verifica dell’identità personale che sfrutta la tecnologia di registro distribuito per gestire meglio le identità digitali. Come per i progetti blockchain incentrati sulla verifica della qualità dei prodotti di consumo, Civic prevede un metodo di verifica dell’identità più sicuro, economico ed efficiente per le persone e le industrie di tutto il mondo.

 

Immagina quante volte hai dovuto eseguire un processo di verifica Know Your Customer (KYC). Ogni volta che ti candidi per un nuovo lavoro, apri un conto bancario o partecipi a un ICO, devi mostrare un documento di identità e attendere che venga verificato. A seconda del servizio, ciò può richiedere giorni o settimane poiché le organizzazioni devono dedicare tempo e risorse all’autenticazione di queste informazioni con sistemi obsoleti.

Civic offre una nuova soluzione a questo problema, quella in cui una singola immissione delle informazioni sulla tua identità personale consente a qualsiasi organizzazione o dipartimento di verificarle sulla blockchain senza chiederti di fornire due volte gli stessi dati: una verifica di identità È trasferibile da un servizio all’altro.

Come funziona Civic?

La rete civica ospita tre entità diverse ma interdipendenti: utenti, validatori e fornitori di servizi. Gli utenti sono chiunque voglia utilizzare il protocollo per registrare un’identità. Civic lo rende facile e sicuro con la sua app   Secure Identity   .

I validatori sono responsabili della verifica dell’autenticità di un’identità sul registro distribuito blockchain. Possono quindi vendere queste informazioni a fornitori di servizi che devono verificare l’identità dei loro clienti, scambiando i dati tramite CVC. Civic è costruito sulla blockchain di Ethereum e utilizza contratti intelligenti per supervisionare la certificazione dei dati e il pagamento per questo lavoro.

Applicazione di identità sicura

Per iniziare con Civic, è necessario scaricare l’app Secure Identity, nel suo modulo mobile o web (o entrambi). Durante la configurazione dell’app, inserisci una serie di informazioni di identificazione personale, tra cui nome, indirizzo, codice fiscale o codice fiscale, numero di passaporto, patente di guida, ecc. Senza utilizzare nomi utente e password, la biometria multifattoriale come la scansione delle impronte digitali protegge l’app per mantenerla completamente sotto il tuo controllo.

L’app crittografa anche le informazioni personali con una chiave privata emessa da un portafoglio di terze parti. Questa crittografia fornisce un buffer tra Civic ei suoi utenti, dandoti la certezza che Civic non accederà a informazioni di identificazione personale senza il tuo consenso.

Infatti, Civic non memorizza alcuna informazione personale direttamente sulla blockchain. Invece, memorizza le attestazioni di queste informazioni per riferimento. La memorizzazione dei riferimenti ai dati invece dei dati stessi garantisce di avere sempre il controllo sulle proprie informazioni sensibili sull’identità, fornendo al contempo la prova che i validatori hanno confermato l’autenticità dei dati.

Piattaforma ed ecosistema di identità sicure

Come accennato in precedenza, i validatori e i fornitori di servizi costituiscono l’altra metà della rete. Mentre l’app Civic accoglie gli utenti nel front-end, i validatori e i fornitori sono responsabili dei servizi di back-end. Questi servizi includono la certificazione dell’identità e la conferma KYC.

I validatori sono responsabili della verifica delle identità di rete, sia sulla blockchain che per i fornitori di servizi. Se desideri inviare informazioni di identificazione personale a un fornitore di servizi (ad es. Borsa valori, banca, ecc.), Invia le informazioni pertinenti dalla tua app Civic a un contratto di convalida. Questi contratti intelligenti fungono da servizi di deposito a garanzia per la transazione e forniscono ai validatori dati di identità. Dopo aver verificato che le informazioni siano autentiche, i validatori le immettono nella rete.

Una cosa da tenere a mente: un validatore potrebbe essere il fornitore di servizi stesso e, per il primo compromesso dell’identità di un utente sulla rete, probabilmente lo è. Inoltre, per confermare l’identità di un utente, i validatori devono verificare le proprie informazioni con un’altra fonte (ad esempio, registri pubblici, registri finanziari). Un governo, ad esempio, fornirebbe una grande quantità di informazioni come autenticatore di identità.

Token CVC e mercato civico (identità)

Dopo che le informazioni sull’identità sono state verificate da un validatore, altri fornitori di servizi possono acquistare le credenziali per tali informazioni per conto di un utente con CVC, il token di utilità di Civic. I validatori possono anche vendere i diritti sulle informazioni, con il consenso dell’utente, su Civic Marketplace,   un’identità di   marca recente. Quando un fornitore di servizi paga per le informazioni sull’identità, il CVC viene inserito in un contratto di convalida. E, una volta che il validatore fornisce la prova delle informazioni sull’identità, lui e l’utente ricevono il CVC. Questo servizio è anche flessibile, poiché i validatori possono scegliere quali informazioni verificare in base a una richiesta di un fornitore di servizi.

Supponiamo che un fornitore di servizi, come una società di rating del credito, abbia bisogno di accedere alla storia del credito di un cliente e alle informazioni sul conto bancario. Dopo aver comunicato con l’utente, il fornitore di servizi inviava una richiesta di dati a un validatore precedente, possibilmente una società di carte di credito, una banca o un altro istituto finanziario. Questo validatore recupererebbe l’hash delle informazioni richieste dalla blockchain per attestare le informazioni che il cliente sta attualmente fornendo. Se tutto va bene, il validatore viene pagato per questi servizi (proprio come l’utente) e il provider approva l’identità del cliente.

Team civico e roadmap CIVIC

Il co-fondatore e CEO Vinny Lingham è un imprenditore seriale con oltre dieci anni di esperienza nell’e-commerce. Membro della Bitcoin Foundation, è anche uno degli squali Shark Tank South Africa.

Jonathan Smith, CTO e co-fondatore del progetto, ha oltre 15 anni di esperienza nello sviluppo, nell’analisi tecnica e nella gestione per entità come Deloitte e RBS.

Civic ha già un prodotto funzionante sulla sua app web e mobile. E se vuoi oggi, puoi inviare le informazioni alla rete per la certificazione, purché ci sia un validatore per verificarle. Nel terzo trimestre del 2018, il team ha ribattezzato Civic Marketplace in Identity, implementato contratti intelligenti e aggiunto il supporto per le commissioni legali.

Sembra che l’attenzione del team si sia spostata dall’offerta civica di base al mercato delle identità. La tabella di marcia per l’ultimo trimestre del 2018 includeva l’identità open source e la fornitura di un toolkit di convalida. Tuttavia, sembra che nessuna di queste attività sia stata ancora completata.

Nel 2019, il team prevede di creare toolkit di portfolio per candidati e credenziali. E il loro obiettivo finale è che Identity venga lanciato completamente nel secondo trimestre.

 

HVAC della concorrenza

Poiché Civic è una soluzione per la gestione delle identità, i suoi due maggiori concorrenti blockchain sono SelfKey (KEY) e THEKEY (TKY). Come probabilmente avrai capito, la più grande differenza tra le altre due Civic è l’assenza della  parola  –    chiave    nel suo nome. Scherzi a parte, mentre tutti e tre i progetti si concentrano sulla gestione dell’identità, lo fanno in modi diversi.

Civic e SelfKey utilizzano la blockchain di Ethereum mentre THEKEY si trova sopra NEO. Non sorprende quindi che THEKEY si concentri maggiormente sul mercato asiatico rispetto agli altri due. Civic sottolinea anche l’uso della biometria che gli altri due concorrenti non condividono.

Conclusione

Con Civic, KYC riutilizzabile e le informazioni sull’identità personale potrebbero semplificare la verifica dell’identità per qualsiasi servizio pertinente. I fornitori di servizi non devono spendere sforzi e denaro per verificare l’identità di un utente. Finché un validatore web ha svolto le basi per loro, devono solo pagare una tariffa a Civic per avere il processo di informazione in tempo reale. Inoltre, gli utenti non devono inviare le stesse informazioni a organizzazioni diverse in successione instancabile, il che consente di risparmiare tempo e fatica aggiuntivi.

Dietro tutto questo c’è la promessa di una maggiore sicurezza e integrità dell’identità. I meccanismi di blocco e crittografia biometrici dell’app Civic offrono agli utenti il ​​pieno controllo sulle proprie identità, mentre la crittografia stessa e la natura distribuita della blockchain proteggono queste informazioni da furti ed esposizioni senza consenso. dell’utente.

In questo articolo, abbiamo imparato come comprare Civic (CVC)
:

Come acquistare Civic (CVC)
Italia

Come acquistare Civic (CVC)
Svizzera

Come acquistare Civic (CVC)
San Marino

Come acquistare Civic (CVC)
Monaco

Come acquistare Civic (CVC)
Stato della Città del Vaticano